“Toscana, Rinascimento senza fine” nel segno della ripartenza

“Toscana, Rinascimento senza fine” nel segno della ripartenza

Toscana, Rinascimento senza fine”, la ripartenza del turismo passa da una campagna di comunicazione e un investimento di 5,5 milioni di euro

Ripartire, è questa la parola d’ordine del turismo. E la nostra regione lo fa con “Toscana, Rinascimento senza fine”, la campagna di comunicazione in grado di offrire spunti per una vacanza serena e sicura, promuovendo e valorizzando i punti di forza di un prodotto collaudato. 

La campagna punta su un progetto di promozione turistica e di identità, delineando i tratti distintivi della Toscana. Un progetto di promozione anche culturale al quale hanno lavorato Fondazione Sistema Toscana e Toscana Promozione Turistica. Un disegno strategico coordinato e sviluppato dall’assessorato regionale al turismo, che mette in campo risorse consistenti per consentire la ripartenza di un settore cruciale. 

Per la campagna sono investite risorse ingenti in rete, sui giornali, nei grandi stazioni, in radio e TV nazionali. Con “Toscana, rinascimento senza fine” la destinazione punta su ambiente, salute, sicurezza, rigenerazione. 

La campagna di comunicazione è inoltre frutto del lavoro sui prodotti turistici condiviso nell’ultimo anno con gli ambiti territoriali ed è realizzata con costi ridotti perché fatta quasi tutta “in casa”, grazie alle

professionalità delle due agenzie Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana

Il concept “Toscana, Rinascimento senza fine” si amplia puntando sui prodotti turistici individuati come nuove motivazioni di viaggio e mira a favorire, attraverso visittuscany.com, la promo-commercializzazione delle offerte delle imprese creando opportunità di visibilità e rafforzando il brand della Toscana attraverso i suoi asset strategici.

Un lavoro di squadra, con azioni integrate e complementari di destination marketing con i territori, con una programmazione dedicata per intercettare la domanda, che evolverà in un’attività di comunicazione strutturale e stabile in stretta collaborazione con gli operatori del sistema turismo.

Dichiara il direttore di FST, Paolo Chiappini: “Su visittuscany.com, il sito ufficiale della destinazione Toscana, si potrà scegliere tra mille proposte all’insegna di una vacanza per rinascere, per spegnere i pensieri e riconnettersi con la propria natura più intima, a passo lento, immersi in una campagna commovente e eterna, densa di identità e tradizioni antichissime e per questo mai come adesso attuali“.

ALLEGATI