Cineteca di Bologna

La Cineteca di Bologna, nata nel 1963, è una delle più importanti cineteche europee. Conserva oltre 46.000 pellicole cinematografiche, prevalentemente in 35 mm e 16 mm, ma anche in Super 8 e altri formati. Nel 2012 si è trasformata in Fondazione Cineteca di Bologna, con il Comune di Bologna quale socio unico. La Cineteca conserva e restaura il patrimonio cinematografico per renderlo fruibile oggi e consentire la sua trasmissione futura. Quelli della Compagnia collabora da anni con la Cineteca per il reperimento di pellicole e film d’archivio per le varie rassegne ed eventi, e partecipa al Cinema Ritrovato, progetto di riscoperta di film rari e poco noti e di grandi classici in versione restaurata.