Me-Mind

Experience data. Make culture count.

Me-Mind è un progetto co-finanziato dal programma “Creative Europe” della Commissione Europea, pensato per valorizzare le industrie culturali e creative (ICC) fornendo loro strumenti di analisi benefici/impatti sul territorio per sviluppare strategie sostenibili.

Me-Mind è un’importante vetrina per i dati e i valori intangibili prodotti dalle attività culturali, allo scopo di misurare e mostrare al pubblico l’impatto socio-economico delle ICC.
Me-Mind lavorerà sull’intero ciclo di vita dei dati (raccolta dei dati → analisi dei dati → visualizzazione dei dati) per “catturare” il reale impatto di un’attività e “raccontare” i dati così raccolti in modo emozionale ed innovativo.

Attraverso le attività pilota in due casi d’uso che rappresentano il settore culturale (il Museo Nazionale Estone, come caso d’uso di collezioni permanente, e l’Internet Festival di Pisa per gli eventi), Me-Mind intende creare una

metodologia replicabile in modo da trasferire le conoscenze acquisite a tutti i soggetti della filiera culturale.
L’obiettivo generale è fornire alle industrie culturali e creative un modello di business basato sui dati (data-driven decision making) con suggerimenti e spunti per una restituzione artistica e interattiva dei dati, in modo da comunicare e rendere maggiormente comprensibili gli impatti ai visitatori, ai vari stakeholder e ai policy maker.

Fondazione Sistema Toscana è capofila del progetto, con compiti di project management oltre a comunicazione e disseminazione, e ospiterà una delle attività pilota per testare la metodologia proposta da Me-Mind durante Internet Festival, occupandosi dell’analisi di contesto e dei fabbisogni utili ad identificare gli indicatori che verranno successivamente processati e “restituiti” in forma artistica ed interattiva.

Partner di progetto

  • Domestic Data Streamers logo
  • Estonian National Museum logo
  • Università di Pisa logo